PITTart - Pitture e artisti in mostra permanente
Pitture e artisti in mostra permanente


 Home pageHome Page     Notizie d'ArteNotizie Arte     Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte    Tutte le iscrizioni a PITTart.comTutte le iscrizioni     Richiedi il tuo sito WebMio Sito Web    L'angolo del critico d'arteL'angolo del critico d'Arte    Incontri con l'arte - interviste agli artistiIncontri con l'Arte    Artisti sezione interattivaArtisti

Aumentare le visite al tuo sito web

Se hai un sito Web bellissimo e pieno di buoni e interessanti contenuti, ma non hai visite, é bene che dedichi un minuto della tua attenzione alla lettura di questa pagina.
  







  

PITTart consiglia ai pittori, ai critici d'Arte, alle Gallerie d'Arte, ai Musei d'Arte e a chi vende prodotti per Belle Arti, di iscriversi negli elenchi del portale, accedendo a Tutte le iscrizioni. Ogni pubblicazione nei nostri Elenchi d'Arte (Elenco Pittori, Gallerie d'Arte, Critici d'Arte, Ditte Belle Arti, Musei d'Arte e Pinacoteche, prevede infatti un Link (collegamento) al sito web del richiedente o al Mini Sito.

Avere un sito Web é come avere un negozio
Si! avere un sito web non è molto diverso da avere un negozio. Se apriamo un nuovo negozio, quello che determinerà il numero di visite dei clienti, a parità di prodotti e locali, é la posizione del negozio. Chi ha un negozio in una via ben frequentata, avrà sicuramente più visite che se lo stesso negozio fosse posizionato in una via assolutamente isolata e pochissimo conosciuta (se non concordi con questo banale esempio, termina qui la tua lettura, evidentemente viviamo in due mondi diversi).

Passare davanti alla vetrina è determinante
Se ritieni che il tuo sito debba giustamente meritarsi più delle attuali visite, probabilmente, il motivo é riconducibile al fatto che sono pochi coloro che conoscono l'indirizzo web del tuo sito e soprattutto sono ancora meno coloro che si trovano a passare davanti alla tua 'vetrina'. Quale vetrina? (continua a leggere e capirai).

Il motore di ricerca, un amato e odiato tiranno
Il più importante motore di ricerca del Web (Google) effettua le proprie ricerche visionando molti miliardi di pagine Web, tanto che la parola ART è presente in oltre sei miliardi di pagine, mentre la parola HOME è presente in oltre 25 miliardi di pagine. Visto un così alto numero di pagine, é quindi impossibile che un sito di livello amatoriale o costruito da professionisti (ma non giornalmente seguito e aggiornato), possa essere presente nei primi risultati di un importante motore di ricerca, e se non sei nei primi 30 risultati è come avere un negozio in pieno deserto, nessuno verrà mai a visitarti, salvo qualche disperato. Dunque se non sei un Webmaster o non sei disposto a pagare un professionista che si dedichi giornalmente al tuo sito, scarta la possibilità di essere presente nelle famose prime tre pagine (primi trenta risultati), o meglio, puoi anche ottenere questo risultato, ma solo con le parole chiave che coincidono con il tuo nome e cognome, ma questo, lo capirai benissimo, non serve, perché attira persone che già ti conoscono. La nostra redazione conosce bene questo problema, tanto che se ricerchi su Google una o più parole del nostro menù, noterai che spesso siamo presenti in ottime posizioni, ma questo é il frutto di oltre otto ore di lavoro giornaliero dei nostri professionisti SEO del Web ... Dunque fidati! oppure, ... inizia a ricordare come sei arrivato la prima volta su PITTart? ... probabilmente non cercando PITTart, ma quasi certamente, attraverso una tua ricerca nel web. Si! ... forse stavi passeggiando nel web e ti sei trovato a passare dalla vetrina di PITTart.com ... E' per questo che amiamo e odiamo il tiranno Google, perché proprio come un tiranno determina successo o insuccesso. Ci conforta comunque credere o sperare che il successo o l'insuccesso è determinato da un algoritmo, ovvero da una formula matematica, mai da raccomandazioni politiche o da lobby, dunque e in buona sostanza, dalla nostra capacità.

I motori di serie B non servono
Se dunque non puoi ricevere visite da motore di ricerca come Google, inutile pensare di riceverle da quelli di serie "B", poiché é vero che ricercano solo tra milioni di pagine web e non miliardi, ma proprio per questo non hanno visitatori e se non hanno visite, come possono incrementare le tue.

I prodotti esposti in vetrina si vendono meglio
Qualsiasi negoziante sa che un prodotto esposto in vetrina si vende meglio. E' per tale motivo che i negozi tengono moltissimi prodotti in vista e i supermercati anche a portata di carrello. Analogamente se non puoi avere una tua vetrina, devi accontentarti di essere esposto in una vetrina di altri e sperare che il tuo prodotto sia più visto e sia più valido di altri. PITTart ti offre proprio questa opportunità, ovvero ti permette di essere presente nell'elenco della tua categoria, e ti offre l'opportunità di portare i nostri visitatori nel tuo sito web o a una pagina creata per te dai nostri webmaster, accedi subito a Tutte le iscrizioni ai servizi PITTart.

Concordo con il vostro ragionamento, ma perché dovrei iscrivermi su PITTart
Se il tuo sito si occupa di arte e metti un Link in un sito che tratta matematica, é come esporre in una vetrina bistecche per poi farle vedere ai vegetariani. Il risultato neppure cambia se metti un Link a chi come te si occupa di arte, ma non ha un buon numero di accessi. Premesso questo, mettere dei link in vari e validi portali d'arte è una buona idea e infatti molti si promuovono in tale modo.

PITTart è la vetrina ideale
PITTart vuole essere la vetrina per tutti gli artisti pittori; non è infatti un caso che il nostro sottotitolo reciti: "pitture e artisti". Il nostro é un portale che si occupa solo di pittura, non dunque di poesia, letteratura, fotografia, o altro. Dunque chi visita PITTart è interessato alla pittura.
I visitatori di PITTart superano i 4 milioni l'anno, se dunque il tuo nome viene inserito nei nostri elenchi, non devi aspettarti centinaia di visite al giorno, ma certamente un ottimo incremento della tua visibilità e ottimi visitatori particolarmente interessati all'arte. Ogni giorno infatti riceviamo messaggi di ringraziamento da artisti iscritti al portale e questo ci conforta e sprona ad andare avanti.

I costi per essere esposti in vetrina
PITTart ha da tempo adottato il pagamento UNA TANTUM, ovvero i richiedenti pagano solo un contributo al momento della richiesta e poi si godranno il servizio negli anni, senza dover versare alcun contributo annuo. Per essere presente nella vetrina di PITTart devi spendere qualche Euro Una Tantum, che si traduce spesso in meno di 2 centesimi al giorno, ma se credi che il tuo operato non valga neppure 2 centesimi di investimento, allora domandati perché i naviganti del Web dovrebbero visitarti, se sei tu il primo a non crederci?